Scintigrafia tiroidea

Esame diagnostico per la tiroide

La scintigrafia tiroidea permette di verificare la funzionalità della tiroide e la ricerca di eventuali noduli tiroidei. Avviene tramite la somministrazione di radiofarmaci con iniezione endovenosa.

L' esame diagnostico non è invasivo, ma non può essere effettuato a donne in gravidanza o in fase di allattamento.

Il paziente prima dell'esame non deve assumere iodio per almeno 2 settimane e, in caso il paziente assuma farmaci iodati, il farmaco deve essere sospeso almeno 6 mesi prima.

Share by: